Formazione, Divulgazione, Sperimentazione, Beni culturali, Multimedia, Libri, MOOC

Responsabile: Prof.ssa Anna Paganoni  -  Delegato per i rapporti con la scuola: Prof. Marco Bramanti

Formazione

Divulgazione

Sperimentazione

Beni culturali

Multimedia

Libri

MOOC

Home / formazione / Convegno SCUOLA-POLITECNICO / 2011
a cura di Luisa Rossi Costa

SCUOLA-POLITECNICO 2011

27 settembre 2011

Martedì 27 settembre 2011 ha avuto luogo il tradizionale incontro con i docenti delle scuole superiori.

La  Locandina  del Convegno SCUOLA-POLITECNICO 2011 didattica e ricerca rimane disponibile, per fare conoscere lo sviluppo della giornata, anche a chi non avesse potuto seguire i lavori.

La mattinata è iniziata con il saluto del Rettore Giovanni Azzone e del Direttore Generale dell'Ufficio Scolastico per la Lombardia Giuseppe Colosio, presenti altre autorità accademiche.

Hanno partecipato 130 docenti delle scuolealmeno altri 30 hanno segnalato la loro impossibilità a lasciare la scuola per necessità didattiche, pur essendo interessati alla giornata,  auspicando di poter accedere ai materiali distribuiti o relativi agli interventi.
Accanto a docenti che da molti anni collaborano con il Politecnico e condividono le finalità delle proposte didattiche e formative, si sono aggiunti altri loro colleghi, anche di Scuole Superiori che  non avevano mai partecipato ai progetti offerti.

Luisa Rossi,  dopo una breve presentazione delle attività realizzate in oltre dieci anni di collaborazioni con le scuole superiori, ha segnalato l'importanza della formazione scientifica  per tutti i cittadini, non solo per gli studenti che intendono proseguire in studi scientifici.  Si raccomanda infatti a molti livelli di aiutare i giovani ad avere una formazione idonea ad affrontare con consapevolezza il proprio ruolo di cittadino, con una adeguata formazione trasversale che comprenda materie umanistiche e scientifico-tecnologiche. Favorendo un'adeguata acquisizione di competenze in tutte le  materie di studio, già dalla scuole primaria, sarà più facile fare emergere "passioni" anche verso le scienze e le tecnologie, ambiti di lavoro cruciali per un adeguato sviluppo economico di ogni paese.     

La riforma della Scuola propone anche un rinnovamento didattico, che veda al centro l'allievo. Rimane indispensabile trasmettere conoscenza ma è necessario verificare con metodi adeguati, di "laboratorio", che gli allievi raggiungano le competenze previste .  Ed il "laboratorio", che può sempre essere  un luogo fisico, dove  fare esperimenti e comprendere insieme alcune leggi della fisica, chimica, ecc.. , si può  realizzare anche in classe con  diverse modalità che rendano  l'allievo protagonista del proprio apprendimento e  sappia  affrontare con consapevolezza la soluzione di problemi.

Lorella Carimali, docente di Matematica e Fisica del Liceo Scientifico "Vittorio Veneto" di Milano,  ha proposto un ripensamento del curriculum di matematica  in una significativa e brillante relazione .        

Nella seconda parte della mattinata sono seguite comunicazioni di docenti del Politecnico, per fare conoscere aspetti importanti della ricerca che  generano immediate ricadute positive sulla società sia di paesi avanzati, sia emergenti. Dalle varie comunicazioni diventa evidente quanto sia importante il ruolo della Scuola Secondaria per una solida formazione preuniversitari degli studenti:

- Emanuela Colombo, Dipartimento di Energia -
Energia, Ambiente e Sviluppo: La sfida energetica del Terzo Millenio

- Paola Bertola, Facoltà del Design -
Sostenere il made in Italy attraverso la ricerca e la didattica del Design

- Alessandra Zanelli, Dipartimento di Scienza e Tecnologia dell'Ambiente Costruito -
Tessuti tecnici | Costruzioni leggere

- Marco Santambrogio, Ingegneria dell'Informazione -
XBOX360 e PS3: come dalla stessa idea si possano ottenre storie di successo differenti           

Tutti i presenti hanno apprezzato molto le relazioni.

Nel pomeriggio sono state presentate alcune collaborazioni offerte dal Lab FDS e da altri Dipartimenti/ Scuole del Politecnico (si precisa che il nome "Scuola" nel nuovo assetto dell'Ateneo ha il significato di "Facoltà" ):

- Progettiamo con la matematica -  ha raggiunto la decima edizione. Trovate  l' elenco dei progetti proposti per l'A.A. 2011/12  e il ppt con il quale sono stati presentati dai vari proponenti. Per conoscere meglio l'esperienza, attiva dal 2001, visitate la pagina web

- Il 4° Ciclo di Seminari FDS inizia nella Giornata Mondiale della Statistica - 20 ottobre - Locandina aggiornata-

- Tutte le attività del Laboratorio FDS, presentate da Luisa Rossi nella mattinata, saranno proposte anche  nel presente A.A 2011/12.  Preghiamo gli interessati di visitare, almeno settimanalmente, il Laboratorio FDS: http://fds.mate.polimi.it

- Alberto Portioli del Corso di Studio in Ingegneria Gestionale, con Irene Sabadini,  ha presentato incontri dedicati a studenti delle scuole superiori, atti a fare conoscere l'Ingegneria Gestionale

Cesare Cardani  ha presentato le attività di orientamento offerte dal  Dipartimento di Ingegneria Aerospaziale.

- Antonio Pifferi ha annunciato i Seminari di Fisica previsti per l'A.A.2011/12. Consultare per aggiornamenti il sito del Dipartimento di Fisica.  

- Monica Papini ha presentato le iniziative del Polo di Lecco.

- Aldo Torrebruno ha presentato i progetti delle Ingegnerie dell'Informazione. 

  Alcuni docenti hanno presentato  esperienze didattiche laboratoriali,  risultate particolarme efficaci:  

- Giuliana Romano della scuola primaria Galvani  di Milano per PIday2010 e PIday 2011

- Daniela Tagliani del L.S. Leonardo da Vinci  di Milano,  ha dell'innovativa introduzione di Octave, linguaggio di programmazione disponibile  gratuitamente nel web. La sperimentazione è stata condotta nell'ambito del Piano Lauree Scientifiche.

 - Carla Tabai di Viadana(MN) e  Piercarla Gazzaniga di Milano hanno letto  il componimento in prosa e la poesia, primi al concorso PIday 2011

 - Alessandra Brambilla di Busto Arsizio(Va) per la piece teatrale  Ma io..chi sono? vincitrice al concorso PIday 2011.

-  Anche i "tondi", vincitori dei Concorsi 2010 e 2011 sono frutto di lavoro tra docenti ed alunni  degli Istituti Torno di Castano Primo (MI)Meneghini di Edolo (BS),  e sono diventati logo del PIday 2011PIday2012 rispettivamente.  

 La giornata si è conclusa  con qualche scambio di idee sull'attualizzazione della didattica. 

 Il convegno, che ha  il patrocinio dell'Ufficio Scolastico per la Lombardia, era  stato annunciato anche nella home page del sito www.istruzione.lombardia.it  e  nella sezione Comunicazioni  in data 14 settembre 2011.

Sono invitatiutti i docenti delle scuole secondarie (di materia, preposti all'orientamento, dirigenti scolastici, ecc.) e tutti coloro che desiderano conoscere aspetti dell'offerta formativa preuniversitaria del Politecnico di Milano.